Dalla pubblicazione di IoArch Speciale Puglia di Febbraio 2018

Graziana Calabrese
È interior e product designer. Pugliese di nascita, ha studiato architettura a Firenze e collabora a progetti di luxury retails, hotelerie, residenze extra lusso per committenti stranieri. Ha seguito progetti internazionali per Ferragamo, Antinori,
Gucci, Ritz Carlton. Dal 2016 ha base a Milano e segue come art director una catena di ristoranti di cucina pugliese con aperture a New York, Londra e Milano.
Ha realizzato il nuovo concept store per Pasquale Bruni jewels a Singapore e in Italia
una linea di arredi in pietra decorata, che sono stati presentati al Salone del Mobile di Milano del 2017, vincendo il concorso Puglia crossing identities organizzato dalla regione Puglia.
Ha realizzato un allestimento personale in occasione del Fuorisalone 2017 a Palazzo
Serbelloni dal tema Amazing cliché, sulle tendenze stereotipate del design reinterpretate in maniera irriverente e dallo stile originale.
Progetta gli interni per l’albergo diffuso Sweet inn a Milano, società francese presente nelle più importanti capitali europee e in Israele.
Lavora come project manager di retails per una grossa holding internazionale di abbigliamento e accessori di lusso. Si dedica anche alla formazione insegnando interior design e home styling in una scuola di formazione con sedi a Milano e in Svizzera.

DECORAZIONE E RIVESTIMENTO IN STILE PUGLIESE
La poltrona comoda e di design

Spiga, disegnata da Graziana Calabrase, interior e product designer pugliese con base a Milano, è una poltrona che fa parte di una linea di arredi e accessori che prende il nome di T’intreccio. Il concept si basa sulla trama di un cestino che scalfisce la pietra
pugliese: è l’incontro di due identità con caratteristiche molto diverse, la pietra e l’intreccio del cestino, che hanno in comune le stesse origini, la Puglia.
L’idea nasce dalla volontà di rinnovare l’immagine troppo austera della pietra tradizionale, relegata unicamente al ruolo di finitura di pavimenti o pareti, realizzando
sulla superficie una texture che ne cambia l’aspetto e la rende ornamento per qualsiasi
tipo di arredo o accessorio. Ne deriva un nuovo modo di progettare con la pietra,
dandole una connotazione contemporanea, elegante e di design.
La pietra pugliese di colore beige, porosa e facile da lavorare, viene quindi incisa
e intagliata in modo da far emergere la texture dell’intreccio che diventa una decorazione superficiale.
Questo nuovo aspetto della lastra la rende decorativa, più sfruttabile e applicabile su
qualsiasi superficie. Può essere utilizzata come rivestimento di lampade e tavoli;
interessante è anche l’abbinamento con l’arredo bagno: ad esempio, può diventare
il rivestimento esterno di vasche da bagno o di mobili lavabo, addirittura può essere
applicata come decorazione di strutture per imbottiti, poltrone e divani, rendendo
ancora più innovativo l’utilizzo di questo materiale.
T’intreccio è quindi la storia di un amore tra la trama ondeggiante e la pietra dura,
che insieme creano un nuovo modo di essere decorazione e rivestimento in stile
pugliese.
La poltrona Spiga è l’esempio di come si possa realizzare un incontro tra la dura
pietra e la poltrona, oggetto di relax per eccellenza. Siamo di fronte a un utilizzo
di materiali tradizionali e preziosi resi informa leggera, elegante e dal gusto contemporaneo.
É realizzata con struttura in ferro brunito, rivestimento interno in noce canaletto,
cuscini in pelle, rivestimento dei fianchi in pietra leccese intagliata con texture
spigata. Spiga diventa così un oggetto unico, elegante e dal design leggero.
La poltrona è stata selezionata e presentata al Salone del Mobile 2017 nell’esposizione
Puglia Crossing Identities, promossa dalla regione Puglia, in collaborazione con Adi,
l’Associazione per il disegno industriale (sezione Puglia e Basilicata), Politecnico di
Bari e i distretti produttivi Puglia Creativa e Legno Arredo Pugliese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s